Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare la vostra esperienza. Proseguendo la navigazione o chiudendo questo messaggio, vi dichiarate in accordo con le nostre condizioni sul trattamento dei dati personali.

Jacob
Caricamento in caorso
LXF
Stampa a caldo Sacca di trasporto 150 x 50 mm [5.90 x 1.96 in] col 01 min 01
Settore FR MC MI MR PA PD
Nato stock number 6515-15-152-2922
In ottemperanza alle disposizioni fornite dal Ministero della Salute in materia di pubblicità sanitaria relativa a dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro e presidi medico-chirurgici, si informa che i contenuti del sito web di Spencer Italia S.r.l. a socio unico sono riservati esclusivamente a operatori sanitari/professionali. Tali contenuti (testi, immagini e filmati), quando relativi ai presidi di cui sopra, non hanno carattere pubblicitario, bensì di natura esclusivamente informativa per i clienti e i potenziali clienti. Proseguendo nella navigazione del sito di Spencer Italia S.r.l. a socio unico l'utente dichiara di essere un operatore professionale. Riferimento: Ministero della Salute – "Nuove linee guida della pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro e presidi medico-chirurgici" del 28 Marzo 2013; Aggiornamento delle "Linee guida in merito all'utilizzo di nuovi mezzi di diffusione della pubblicità sanitaria" del 17 Febbraio 2010.

Jacob


Pantalone antishock

Jacob è realizzato per consentire agli operatori del soccorso una rapida e facile applicazione su pazienti che presentano shock ipovolemico. La valvola, fulcro tecnologico del Jacob, è realizzata con un sistema preciso e sensibile costruito con molle in acciaio inox pretarate, alloggiate in un corpo di alluminio con inserti in policarbonato. Le guarnizioni di tenuta della valvola sono in silicone e Vyton, materiali che garantiscono un'elasticità inalterabile nel tempo anche se aggredite da agenti atmosferici e liquidi organici o chimici. Un insieme di microcomponenti prodotti con cura che garantiscono ripetibilità e affidabilità del pantalone antischock Jacob, il trauma air pants più venduto in Europa.

Più informazioni

Meno informazioni

  • Regolabile per adattarsi alla corporatura
  • Camere d'aria sostituibili separatamente
  • Costruito per durare a lungo: le tre camere d'aria interne sono separate e realizzate in poliuretano saldato ad alta frequenza
  • La pressione di ogni camera è monitorata indipendentemente
  • L'omogeneità della pressione attorno alle gambe è garantita dal disegno delle camere, che si adattano alle diverse taglie dei pazienti
  • Allacciamenti rapidi realizzati strap di colori diversi per consentire un rapido fissaggio
  • La larga apertura inguinale permette l'accesso ai vasi femorali per la cateterizzazione o la raccolta di campioni di sangue, senza dover ridurre la pressione
  • La sacca di trasporto, realizzata in materiale antistrappo, può contenere il pantalone antishock Jacob e la pompa di gonfiaggio; il contenitore è sovradimensionato per permettere il trasporto contemporaneo di altri strumenti d'emergenza
  • Le valvole automatiche di scarico eccezionalmente fedeli assicurano un'ottima ripetibilità. Costruite in alluminio, sono pretarate per scaricare l'aria tra i 135 e i 145 mm Hg; quando il pantalone antishock viene utilizzato senza il manometro le valvole di sovrappressione assicurano uno scarico automatico
  • Disponibili le versioni adulto e pediatrico
  • Colore blu navy con simbologie gialle
I pantaloni antishock svolgono una tripla funzione per il paziente traumatizzato. La prima consiste nel provvedere a un'emostasi per effetto della pressione applicata ai tessuti circostanti un vaso sanguinante, diminuendo quindi il flusso di sangue verso l'esterno. La seconda riguarda l'autotrasfusione del paziente in stato di shock: l'applicazione dei pantaloni e il successivo gonfiaggio delle camere d'aria interne immobilizzano l'equivalente di due unità di sangue dall'estremità e dall'addome verso il cuore, mediante la compressione dei vasi venosi superficiali di drenaggio delle gambe e della pelvi. La terza funzione riguarda l'immobilizzazione pneumatica delle fratture degli arti inferiori e della pelvi, soprattutto delle fratture comminute o instabili. h3>Indicazioni
  • Shock ipovolemico
  • Emorragia addominale da traumi massivi o ferite penetranti, che non venga controllata con i metodi tradizionali (ad esempio plasma expander)
  • Gravi ferite o perdite esterne di grandi volumi di sangue nelle aree coperte dai pantaloni, durante l'attesa per la preparazione dell'intervento chirurgico
  • Rottura di aneurismi addominali con compressione emodinamica
  • Fratture instabili del femore, della pelvi e delle estremità inferiori nel politraumatizzato

Controindicazioni

Assolute
  • Edema polmonare
Relative
  • Gravidanza a termine
  • Shock cardiogeno
  • Insufficienza cardiaca congestizia
Per le loro caratteristiche i pantaloni antishock sono indispensabili in situazioni di soccorso o di trasporto al di fuori dell'ospedale o nel trasporto di pazienti emodinamicamente instabili da una piccola clinica a un grande centro ospedaliero oppure per stabilizzare un paziente prima di un intervento chirurgico d'urgenza in condizioni particolari (di notte, durante la preparazione della sala o dell'équipe chirurgica).

Specifiche

AK01000A - Jacob adulto Meno informazioni Più informazioni


  • Dimensioni: 1190 x 520 mm
  • Peso: 4.2 kg

AK01011A - Jacob pediatrico Meno informazioni Più informazioni


  • Dimensioni: 785 x 380 mm
  • Peso: 3.5 kg
Newsletter Spencer