Spencer Italia S.r.l. a socio unico utilizza esclusivamente cookies tecnici in forma totalmente anonima. Per qualunque dubbio relativo all'utilizzo dei cookies, potete consultare il sito del Garante della Privacy. Nel sito è specificato come per i “cookie tecnici”, non è richiesto il preventivo consenso dell'utente, ma è necessaria un'informativa chiara con istruzioni su come poterli disabilitare. cookies Cosa è un cookie tecnico? Perché viene utilizzato?.

Condizioni generali di vendita

Le presenti condizioni generali regolano i rapporti tra Spencer Italia S.r.l. a socio unico ("SPENCER" oppure "Fornitore") ed il soggetto acquirente ("Cliente"). Ogni variazione, modifica e/o integrazione deve essere pattuita espressamente per iscritto.

1. Offerte e ordini

1.1 Le offerte trasmesse da SPENCER, rappresentano solo un invito a proporre e, pertanto, non impegnano alla conclusione del contratto.

1.2 Gli ordini emessi dal cliente hanno valore di proposta contrattuale che SPENCER si riserva di accettare sia espressamente, mediante trasmissione della relativa conferma d'ordine, sia tacitamente dando esecuzione all'ordine ricevuto. Una volta intervenuta, nei modi indicati, l'accettazione di SPENCER gli ordini non potranno essere unilateralmente revocati dal Cliente.

1.3 Le variazioni all'ordine, eventualmente contenute nella conferma d'ordine proveniente da SPENCER, si intenderanno accettate dal Cliente che non avrà comunicato il proprio dissenso entro le 24 ore successive all'invio della stessa conferma d'ordine.

1.4 Gli ordini emessi dal Cliente e l'eventuale dissenso di questi alle variazioni eventualmente apportate da SPENCER devono rivestire la forma scritta e possono essere comunicati con uno dei seguenti mezzi: e-mail, fax, telex, mezzi telematici ed elettronici comunque denominati, equiparati alla forma scritta.

1.5 Eventuali variazioni degli elementi contrattuali successive all'emissione della conferma d'ordine formeranno oggetto di separate trattative.

2. Prezzi e condizioni di pagamento

2.1 I prezzi saranno quelli di cui al listino prezzi di tempo in tempo in vigore e devono intendersi IVA esclusa (la quale sarà applicata al tasso in vigore alla data di fatturazione). Essi si intendono altresì al netto di costi accessori fra cui l'imballaggio, a meno che non venga diversamente concordato dalle parti. SPENCER si riserva il diritto di modificare i prezzi di listino ove sopraggiungano aumenti dei costi di produzione oppure ove ciò si renda necessario a seguito di adeguamenti a misure legislative. In tal caso, SPENCER si impegna a comunicare tempestivamente al Cliente ogni relativa variazione in aumento onde consentirgli di eventualmente revocare l'ordine entro sette giorni dalla comunicazione di aumento da parte di SPENCER. E' espressamente escluso, dal prezzo di vendita del singolo prodotto, il costo relativo all'imballo secondario che, pertanto, verrà conteggiato separatamente.

2.2 I pagamenti devono essere effettuati nei termini espressamente indicati nella "conferma d'ordine" emessa da SPENCER (pagamento anticipato/contrassegno/bonifico bancario BANCO POPOLARE Società Cooperativa Ag. di Strada Garibaldi n. 73/A 43121 PARMA IBAN: IT34 T 05034 12702 000000012871 BIC: BAPPIT21499 o su c/c bancario Banca Monte di Parma: Agenzia di Sala Baganza ABI 06930 - CAB 65890 – IBAN IT 66 I 06930 65890 000000001972. L'eventuale pagamento tramite cambiali o assegni, se espressamente pattuito, deve intendersi sempre salvo buon fine. Tutti i relativi costi sono a carico del Cliente.

2.3 Nel caso in cui il compratore non adempia al pagamento entro il termine stabilito, senza pregiudicare qualsiasi diritto o azione giudiziaria a tutela del Fornitore, questi avrà il diritto di:

2.3.1 Risolvere il contratto o interrompere le consegne;

2.3.2 Addebitare gli interessi di mora ex Dlgs 231/2002 applicando i tassi di tempo in tempo vigenti. Fatto salvo il diritto di SPENCER di chiedere il risarcimento di ogni ulteriore danno, nonché il rimborso di ogni costo o spesa sostenuto per il recupero del proprio credito, ivi incluse le spese legali. In tal caso, tutte le somme in quel momento dovute dal cliente a SPENCER , anche in relazione ad altre forniture, diverranno immediatamente esigibili per l'intero, dovendosi a tal fine intendere revocata ogni dilazione di pagamento concessa da SPENCER.

2.4 Il Cliente non potrà portare in compensazione eventuali crediti nei confronti del Fornitore anche derivanti da eventuali resi di materiale in garanzia.

2.5 In ogni, caso, i Prodotti restano di proprietà SPENCER sino a completo pagamento del relativo prezzo.

2.6 SPENCER non rilascia, in nessun caso, fattura pro forma.

3. Consegne

3.1 La consegna dei beni deve intendersi Franco stabilimento SPENCER, con ogni conseguenza relativa al passaggio del rischio.

3.2 La data stabilita per la consegna dei prodotti è puramente indicativa ed il Fornitore non è responsabile del ritardo, indipendentemente dalla causa. Il termine di consegna non è considerato essenziale ai fini del contratto salvo che l'essenzialità risulti in modo inequivocabile dall'accordo scritto delle parti.

3.3 I tempi di consegna si computano dalla data della conferma dell'ordine, con riferimento esclusivo ai giorni lavorativi successivi e, pertanto, escludendo espressamente sabato e festivi.

3.4 La consegna dei Prodotti verrà effettuata con corriere convenzionato alla tariffa di minimo € 16,00. E' facoltà del Cliente richiedere espressamente diverso servizio di consegna. Tutti i trasporti sono garantiti da copertura assicurativa che reintegra il 75% del valore della merce. Salvo diversa pattuizione, la consegna sarà effettuata al domicilio che il Cliente avrà indicato nell'ordine.

3.5 Nel caso di convenuta consegna Franco Stabilimento (EX WORKS) il mancato ritiro della merce, da parte del cliente, entro il termine di consegna convenuto comporterà l'addebito delle spese di stoccaggio per ogni giorno di ritardo.

4. Garanzia

4.1 Spencer Italia S.r.l. a socio unico garantisce i propri prodotti per 12 mesi; le condizioni di garanzia sono disponibili consultando il sito http://support.spencer.it/it.

4.2 Eventuali reclami relativi a caratteristiche esteriori dei Prodotti (vizi apparenti) dovranno essere notificati al Fornitore mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, a pena di decadenza, entro 7 (sette) giorni dalla data di ricevimento dei prodotti medesimi.

4.3 Eventuali reclami relativi a difetti non individuabili mediante un diligente controllo al momento del ricevimento dei Prodotti (vizi occulti) dovranno essere notificati al Fornitore mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, a pena di decadenza, entro 7 (sette) giorni dalla data della scoperta del difetto e comunque non oltre dodici mesi dalla consegna.

4.4 Il Fornitore potrà scegliere se riparare o sostituire i Prodotti che dovessero risultare difettosi entro 12 mesi dalla data della consegna dei Beni, a condizione che i vizi siano stati tempestivamente notificati secondo quanto previsto ai precedenti punti 4.1 e 4.2. I prodotti, o le parti di essi cui la contestazione si riferisce, dovranno essere restituiti a SPENCER, previa autorizzazione di Spencer Customer Care, adeguatamente riposti nell'imballo originale SPENCER, pena la garanzia del prodotto stesso, con spedizione a cura del Cliente ed in conformità alle istruzioni particolari che SPENCER avrà eventualmente impartito. I prodotti o le parti di essi che saranno restituiti dovranno essere accompagnati da una nota riportante la descrizione del vizio, così come ogni altra informazione indicata o richiesta da SPENCER. Fermo quanto previsto nel presente articolo quanto all'operatività della garanzia, in caso di vendita a rivenditori, la garanzia agli utenti finali sarà riconosciuta a condizione questi saranno in grado di esattamente indicare gli estremi della vendita attraverso il documento di trasporto o la fattura corrispondenti.

La riparazione dei dispositivi prodotti da Spencer Italia S.r.l. a socio unico (i "Prodotti") deve essere necessariamente effettuata presso centri di assistenza autorizzati SPENCER i quali, utilizzando ricambi originali, forniscono un servizio di riparazione di qualità in stretta conformità alle specifiche tecniche indicate dal produttore. Spencer Italia S.r.l. a socio unico, pertanto, con la presente, declina ogni responsabilità per qualsiasi danno, diretto o indiretto, che sia conseguenza di un utilizzo improprio dei pezzi di ricambio e/o comunque di qualsiasi intervento di riparazione effettuato da soggetto diverso dai centri di assistenza Spencer a ciò autorizzati.

4.6 La garanzia è esclusa nei seguenti casi:

4.6.1 Errato montaggio e/o installazione, imperizia d'uso e comunque per ogni altra causa che non sia direttamente imputabile al Fornitore;

4.6.2 Riparazioni e/o variazioni di qualsiasi natura eseguite sui prodotti, senza il consenso espresso del Fornitore.

4.6.3 Allorquando il Cliente rifiuti l'imballo proposto da SPENCER.

4.7 Il Cliente decade da qualsiasi diritto di garanzia in caso di inadempimento anche parziale, nei termini di pagamento.

4.8 La sopra garanzia non si estende agli accessori, componenti, materiali e/o attrezzature che non siano stati prodotti dal Fornitore.

4.9. Le spese ed i rischi di trasporto da e per la sede SPENCER, o i centri di assistenza autorizzati, saranno a carico del Cliente. I prodotti dovranno essere fatti riparare unicamente presso la sede del Fornitore o centro autorizzato. SPENCER, invero, non effettua assistenza in loco presso il cliente, salvo specifici accordi tra le parti.

4.10 La garanzia agli utenti finali, nel caso in cui il Cliente sia un rivenditore, sarà riconosciuta solo a condizione che vengano esattamente indicati a Spencer gli estremi della vendita, all'uopo esibendo il relativo documento di trasporto o la fattura.

4.11 I pezzi di ricambio utilizzati da Spencer per gli interventi in garanzia (ai sensi del presente articolo), sono garantiti 90 giorni dalla data delle relativa installazione.

4.12 In caso di resi che risultino immotivati e/o, comunque, non giustificati da non conformità, Spencer srl si riserva di addebitare un importo pari al 30% del prezzo del/i prodotto/i reso/i a titolo di contributo ai costi di gestione del reso medesimo (Handling Fee).

5. Informazioni sul prodotto e la sua disponibilità

5.1 Salvo diversa indicazione, le "specifiche tecniche" rappresentano i limiti entro i quali il cliente può utilizzare il prodotto, con particolare riferimento alla sicurezza dello stesso. Le dimensioni e le altre caratteristiche fisiche sono soggette alle normali tolleranze commerciali. Sarà responsabilità del Cliente verificare, preventivamente, l'idoneità del prodotto per l'utilizzo cui si intende destinarlo. SPENCER raccomanda ai Clienti di verificare le dimensioni e gli altri dati relativi ai prodotti pubblicati nel catalogo generale, così come la futura disponibilità degli stessi, prima di utilizzarli per impieghi di particolare rilievo. Con particolare riferimento ai lavori di saldatura, in mancanza di diverse precise indicazioni circa il dimensionamento nonché alla corretta ubicazione, il Cliente sarà tenuto ad accettare i parametri esecutivi aziendali Spencer come risultano per WPS disponibili negli archivi aziendali, ed il livello di accettabilità della saldatura corrisponderà alla norma: UNI EN ISO 5817 livello D. Le informazioni contenute nel listino sono, per quanto a conoscenza di SPENCER, corrette al momento della stampa.

5.2 Qualora il Cliente sia a propria volta fornitore di soggetti terzi, sarà tenuto ad assicurarsi che i Prodotti consegnati siano completi di tutti gli elementi accessori quali: avvertenze, etichette, istruzioni, manuali, condizioni di garanzia ed altre informazioni utili che accompagnino i prodotti stessi.

5.3 Qualora il Cliente sia a propria volta fornitore di soggetti terzi con sede al di fuori del Territorio Italiano, gli è rigorosamente richiesto di conoscere le disposizioni di legge in vigore nel Paese di destinazione della merce, applicabili ai dispositivi oggetto della fornitura (ivi comprese le normative relative alle specifiche tecniche e/o ai requisiti di sicurezza) e, pertanto, di conoscere gli adempimenti necessari per assicurare la conformità dei medesimi prodotti a tutti i requisiti di legge del territorio. Conseguentemente, il Cliente si impegna a:

5.3.1 Informare tempestivamente e dettagliatamente SPENCER circa eventuali adempimenti a cura del Fornitore necessari per la conformità dei prodotti agli specifici requisiti di legge del territorio (ivi inclusi quelli derivanti da regolamenti e/o disposizioni normative di altra natura);

5.3.2 Agire, con la debita cura e diligenza, per contribuire a garantire la conformità ai requisiti generali di sicurezza dei dispositivi immessi sul mercato, fornendo agli utilizzatori finali tutte le informazioni necessarie per lo svolgimento delle attività di revisione periodica sui dispositivi in dotazione, esattamente come indicato nel Manuale d'uso;

5.3.3 Informare Spencer circa il contenuto di norme relative all'importazione che richiedano un coinvolgimento del Fornitore;

5.3.4 Partecipare al controllo di sicurezza del prodotto immesso sul mercato. E ciò trasmettendo le informazioni concernenti i rischi del prodotto al Fornitore nonché alle autorità competenti per le azioni di rispettiva competenza;

5.3.5 Conservare per un periodo di dieci anni dalla data di cessione al consumatore finale e, pertanto esibire, ove richiesto, la documentazione idonea a rintracciare l'origine dei prodotti;

5.3.6 (solo per i Clienti che agiscono in qualità di distributori) informare Spencer Italia S.r.l. a socio unico sugli sviluppi della propria attività, sulle condizioni di mercato e sulla situazione concorrenziale (caratteristiche e prezzi di prodotti concorrenti, azioni di marketing della concorrenza, ecc.) nel Territorio.

Fermo quanto sopra, il Distributore o Utilizzatore finale, assume sin d'ora ogni più ampia responsabilità collegata al mancato adempimento dei sopra indicati incombenti con conseguente obbligo di tenere indenne e/o manlevare Spencer Italia S.r.l. a socio unico da ogni, eventuale, relativo effetto pregiudizievole.

6. Paese d'origine

6.1 Le informazioni sui Prodotti, contenute nel listino, non costituiscono - né devono essere intese - come una dichiarazione che attesti la provenienza degli stessi.

7. Diritti d'autore e brevetti

7.1 I Prodotti di cui al catalogo generale possono essere oggetti di brevetto. Inoltre, SPENCER è titolare esclusivo dei relativi diritti di autore, marchio e industriali.

8. Competenza

8.1 Per qualsiasi controversia concernente l'interpretazione o l'esecuzione dei contratti tra il Fornitore e il Cliente, sarà esclusivamente competente l'autorità Giudiziaria di Parma.

9. Esportazioni

9.1 Le presenti condizioni generali di vendita non si applicano alle esportazioni per le quali sono previste differenti condizioni contrattuali. Peraltro, nel caso in cui i prodotti forniti siano successivamente esportati, sarà responsabilità del Cliente ottenere, a proprie spese, tutte le licenze ed autorizzazioni necessarie, conformandosi altresì alle norme relative all'esportazione tra l'Italia ed il paese di destinazione, con particolare riferimento alle norme per l'esportazione di prodotti medicali e ad alta tecnologia.

10. Rintracciabilità

10.1 Per il soddisfacimento dei requisiti posti dalla legislazione dei Dispositivi Medici (Direttiva Europea 93/42/CEE recepita in Italia con decreto Legislativo n. 46 del 24/02/97), relativa alla sorveglianza post-vendita, il Cliente che agisca in qualità di distributore dei Prodotti Spencer ha l'obbligo di assicurare la rintracciabilità dei dispositivi medici, utilizzando lo stesso criterio applicato dal Fornitore (identificazione dell'utilizzatore finale, numero di matricola o lotto, codice di vendita consegnato). Il nominativo del cliente finale deve pervenire già in fase di emissione dell'ordine e, nel caso ciò non fosse possibile, in quanto ordine per scorta magazzino, sarà obbligo del distributore mantenere la rintracciabilità e fornirlo al Fornitore e/o alle Autorità Competenti (Ministero della Salute), qualora venisse richiesto. Il distributore, inoltre, ha l'obbligo di garantire la conservazione di tali registrazioni per un periodo di almeno 10 anni dalla data di distribuzione della matricola/lotto stessa e dovrà inviare notifica al Produttore qualora il dispositivo venga smarrito, rubato, distrutto, donato.

11. Informativa sulla privacy

11.1 Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03 concernente la tutela dei dati personali forniti o acquisiti nell'ambito dei rapporti contrattuali con il Clienteo che si instaureranno in futuro, doverosamente si informa che: Il Titolare del trattamento è Spencer Italia S.r.l. con sede a Collecchio (PR) in Strada Cavi, 7.

11.1.1 I dati personali relativi al Cliente sono richiesti e trattati allo scopo di consentire l'esecuzione degli obblighi derivanti dal contratto stipulato con il Cliente medesimo nonché per assolvere agli obblighi civilistici e fiscali, per la tenuta della contabilità, per la fatturazione, la gestione del credito e, comunque, per finalità commerciali.

11.1.2 Il trattamento di tali dati avviene sia per mezzo di strumenti cartacei che automatizzati atti a memorizzare, gestire, comunicare i dati con modalità che garantiscano le misure minime di sicurezza previste dal D.Lgs. 196/03.

11.1.3 Il conferimento dei dati è di natura:

11.1.3.1 obbligatoria per i dati necessari al corretto adempimento degli obblighi contrattuali.

11.1.3.2 facoltativa per le finalità di tipo promozionale, consistenti nell'invio di materiale pubblicitario e offerte sui nostri prodotti.

11.1.4 I dati forniti o acquisiti nel corso del rapporto contrattuale non saranno diffusi, ma potranno essere comunicati a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto dell'azienda (commercialisti, studi legali), istituti di credito e parabancari per la gestione finanziaria dei contratti stipulati, amministrazioni pubbliche per adempiere agli obblighi legislativi vigenti.

11.1.5 I dati saranno trattati dal personale incaricato nominato direttamente da Spencer Italia S.r.l. a socio unico in qualità di Titolare del trattamento.

11.1.6 Si informa altresì che, in relazione ai predetti dati, l'art. 7 del D.Lgs. in oggetto* riconosce all'interessato il diritto di conoscere in ogni momento quali sono i dati trattati e come gli stessi vengono utilizzati, nonché il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare o opporsi al loro trattamento rivolgendo un'istanza al titolare o al responsabile del trattamento incaricato.

12 *Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

12.1 L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

12.2 L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

12.2.1 Dell'origine dei dati personali;

12.2.2 Delle finalità e modalità del trattamento;

12.2.3 Della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

12.2.4 Degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

12.2.5 Dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

12.3 L'interessato ha diritto di ottenere:

12.3.1 L'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

12.3.2 La cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

12.3.3 L'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

12.4 L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

12.4.1 Per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

12.4.2 Al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

13. ALLEGATO "A" - Linee direttrici in materia di buona distribuzione in conformità al Dlgs 24/02/97 n. 46

13.1 Ai sensi e per gli effetti del Dlgs 24/02/1997 n. 46, il Distributore dichiara che la propria organizzazione risponde ai requisiti legali di buona distribuzione (Good Distribution Practice). In particolare:

13.1.1 Divieto di riproduzione grafica dei Prodotti, per qualsiasi motivo.

13.1.2 Obbligo di evadere le richieste specifiche della clientela avendo cura di non offrire garanzie diverse da quelle oggetto di specifici accordi con Spencer Italia S.r.l. a socio unico (di seguito SPENCER).

13.1.3 Divieto assoluto di alterazione degli imballaggi dei Prodotti (fatta esclusione per l'apposizione del marchio identificativo del distributore sul solo imballaggio esterno). Nel caso in cui il distributore svolga anche attività di manutenzione e di installazione, gli imballaggi non devono essere manomessi sino al momento dell'installazione del dispositivo.

13.1.4 Divieto di fornire specifiche tecniche alla clientela diverse o eccedenti rispetto a quelle definite con SPENCER, a meno che la stessa non vi consenta espressamente (per iscritto).

13.1.5 Obbligo di assicurare la rintracciabilità del dispositivo medico, utilizzando lo stesso criterio applicato da SPENCER (attraverso l'identificazione dell'utilizzatore finale, del nr di matricola, del codice di vendita consegnato) garantendo la conservazione di tali registrazioni per un periodo di almeno 10 anni dalla data di distribuzione della matricola e con ulteriore obbligo di immediatamente notificare a SPENCER, lo smarrimento, il furto, la distruzione e/o comunque la perdita di possesso (per qualsiasi ragione) del dispositivo.

13.1.6 Obbligo di mettere a disposizione di Spencer, dietro semplice richiesta, le registrazioni di distribuzione qualora ciò si rendesse utile o necessario.

13.1.7 Obbligo di conservare i Prodotti in locali idonei allo stoccaggio.

13.1.8 Obbligo di trasmettere ai Clienti tutta la documentazione tecnica Spencer (incluso Manuale d'Uso e Manutenzione) relativa ai Prodotti e contenuta nell'imballo.

14. Reclami e sorveglianza post-vendita

4.1 In caso di reclami, e sempre in conformità a quanto stabilito nel Dlgs 24/02/1997 n. 46, il Distributore si impegna a:

14.1.1 Manlevare e tenere indenne SPENCER da ogni richiesta proveniente da terzi e relativa a danneggiamenti o deterioramenti dei Prodotti, derivanti dalla errata movimentazione o, comunque, dall'errato immagazzinamento dei Prodotti da parte del Distributore;

14.1.2 Comunicare prontamente al Fabbricante (entro 3 giorni dalla data di ricezione della segnalazione) ogni tipo di reclamo, incidente o ,comunque, qualsiasi inconveniente tecnico relativo all'utilizzo dei Prodotti da parte del Cliente;

14.1.3 Effettuare notifiche all'Autorità Competente locale, solo se a ciò espressamente richiesto da SPENCER;

14.1.4 Collaborare con SPENCER nel raccogliere informazioni sugli incidenti o quasi incidenti e comunque sugli inconvenienti tecnici segnalati;

14.1.5 Raccogliere e trasmettere a SPENCER ogni informazione di ritorno relativa all'uso o alla sicurezza dei Prodotti ritenuta utile a modificare o migliorare il grado di sicurezza del dispositivo stesso.

15. Richiami

15.1 I l Distributore dichiara che di essere consapevole che:

15.1.1 I richiami non includono il ritiro dal mercato di prodotti per ragioni commerciali.

15.1.2 In caso di eventuali richiami, le operazioni saranno poste in essere e coordinate da SPENCER.

15.1.3 E' necessaria la massima cooperazione con SPENCER nell'implementazione di ogni richiamo o azione similare.

15.1.4 Le tempistiche degli eventuali richiami dovranno essere concordate, di volta in volta, su indicazione di SPENCER.

15.1.5 E' necessario conservare i Prodotti ritirati in attesa di specifiche istruzioni scritte da parte di SPENCER.

Newsletter Spencer