spencer

DOMANDE FREQUENTI

In questa sezione è possibile consultare le domande più frequenti e le relative risposte sui temi di maggior interesse per i nostri clienti e partner.

Domande Frequenti Spencer

Come posso acquistare uno dei vostri prodotti?

Puoi accedere alla pagina di contatto qui e compilare il form, oppure visitare la pagina del prodotto di tuoi interesse e cliccare sul pulsante Richiedi info. Uno dei nostri rappresentanti ti ricontatterà formulando un preventivo.

Perché scegliere Spencer rispetto ad altre aziende?

Questi sono i 10 principali motivi per i quali dovresti scegliere Spencer come fornitore di dispositivi di emergenza, primo soccorso e funebri:

 

  1. Progettiamo i nostri prodotti avendo come obiettivo principale quello di accrescere il valore aggiunto per l’utilizzatore finale. Le nostre attrezzature sono fabbricate per proteggere l’operatore dai rischi di infortuni, garantendo elevati standard di sicurezza, usabilità e comfort.
  2. I dispositivi che fabbrichiamo negli stabilimenti di Sala Baganza (Parma) sono costruiti con materiali di alta qualità che assicurano maggiore durabilità e bassi costi di manutenzione.
  3. Il ciclo di vita dei nostri prodotti segue le normative applicabili al settore di riferimento. Nello specifico i nostri dispositivi medici di classe I e II sono conformi ai requisiti dettati dal Regolamento UE 2017/745 (anche noto come MDR).
  4. Da oltre 35 anni i clienti ci riconoscono una forte propensione all’innovazione e un servizio after-sales professionale e puntuale.
  5. Operiamo in tutte le province italiane grazie ad un network capillare di rappresentanti e professionisti che supporteranno i nostri clienti in tutte le fasi di scelta del dispositivo e assistenza tecnica.
  6. A differenza di altri fornitori in Italia, abbiamo dimensioni produttive tali da poter sviluppare soluzioni ad hoc ed in linea con le esigenze dei nostri clienti.
  7. Se hai bisogno di equipaggiare un veicolo speciale (ambulanza, mezzo di soccorso o carro funebre), Spencer è in grado di presentarsi come fornitore unico, grazie alla sua esperienza e all’ampia gamma di prodotti disponibili.
  8. Abbiamo nel tempo costruito una supply chain robusta e diversificata per minimizzare i ritardi nelle consegne ed eventuali disservizi.
  9. Lavoriamo per assicurare il successo dei nostri partner, distributori e clienti: facciamo di tutto per migliorare i loro risultati e la loro sicurezza.
  10. Siamo parte di un ambizioso gruppo europeo medicale, che include Soehngen e Promeba. Abbiamo le risorse finanziarie per continuare ad innovare ed essere i numeri 1 in Italia.

Clicca qui per maggiori informazioni su come operiamo.

É presente un rappresentante Spencer nella mia area?

Spencer è presente con rappresentanti e centri in tutta Italia.

Puoi contattarci direttamente allo 0521541111 o inviare un’email a info@spencer.it, descrivendo la tua esigenza e specificando il tuo comune di riferimento.

Sarà nostra premura metterci in contatto con te nel più breve tempo possibile.

Quanto dura la garanzia del mio prodotto?

Il periodo di garanzia è di 12 mesi. Termini e condizioni della garanzia possono essere consultati nella relativa pagina del nostro sito o nella documentazione allegata al prodotto ricevuto.

Che prodotti per ambulanza fornisce Spencer?

Spencer produce un’ampia gamma di prodotti per mezzi di soccorso, tra cui:

  • Barelle autocaricanti per ambulanza
  • Sistemi di fissaggio per barelle
  • Sistemi di supporto barelle in ambulanza
  • Sedie portantine
  • Ventilatori polmonari elettronici e pneumatici
  • Aspiratori
  • Impianti di ossigeno
  • Forniture per la protezione del soccorritore

Spencer collabora con 92 allestitori di ambulanza in tutto il mondo per equipaggiare i soccorritori con attrezzature avanzate in momenti decisivi.

Per maggiori informazioni su come equipaggiare al meglio la tua ambulanza, visita questa pagina.

Che dispositivi di evacuazione può offrire Spencer?

Spencer offre un’ampia gamma di soluzioni per l’evacuazione.

Tra i dispositivi che realizziamo in Italia per questo segmento spiccano le nostre sedie di evacuazione della linea SKID con slitte e i teli portaferiti.

Ciascuno di questi prodotti è stato progettato per proteggere il paziente durante la fase di trasporto su scale e facilitare per l’operatore le procedure di sollevamento ed evacuazione – anche in spazi ristretti.

Come faccio a richiedere assistenza per un prodotto non funzionante?

Il modo migliore per richiedere assistenza è compilare il form “Richiedi assistenza“, descrivendo nel dettaglio il problema che stai riscontrando. Un nostro rappresentante o tecnico si metterà in contatto con te nel più breve tempo possibile.

Non riesco a reperire delle informazioni e/o documentazione sul mio prodotto, come posso fare?

Puoi trovare tutte le informazioni sul prodotto di tuo interesse digitandone il nome sulla cella di ricerca del sito (in alto).

In alternativa, puoi consultare la sezione “Risorse Media” per consultare i manuali d’uso o inviarci una richiesta gratuita di chiarimento.

Le barelle prodotte da Spencer sono certificate 10G?

Affermativo. Tutte le barelle che produciamo in Europa sono in conformità con le normative:

 

  • UNI EN 1789:2007, che definisce le specifiche per le auto ambulanze e i dispositivi medici in esse installati
  • UNI EN 1865-1, che dettagliano i requisiti strutturali e di prestazioni di barelle e strumenti per la movimentazione del paziente in auto ambulanze.

 

Le barelle autocaricanti realizzate da Spencer sono pertanto testate e certificate 10G.

Come faccio a scegliere la barella ideale per la mia ambulanza?

Scegliere la barella ideale per la propria ambulanza è un processo delicato che non va sottovalutato.

Infatti, in fase di selezione di una barella autocaricante, oltre a valutarne le proprie caratteristiche intrinseche (es. altezza variabile, portata, ruote girevoli, etc), è importante tenere in debita considerazione una metrica ben precisa: l’altezza di carico, ossia la distanza tra la ruota di caricamento della barella e la superfice sulla quale poggiano le ruote anteriori.

Una barella con un’altezza di carico non coincidente con il livello di calpestamento del vano sanitario di un’ambulanza potrebbe causare diversi problemi:

a. se l’altezza di carico della barella è troppo bassa, sarà necessario sollevarla manualmente a livello del piano dell’ambulanza, con evidenti sforzi in capo agli operatori

b. se l’altezza di carico della barelle è troppo alta, le gambe della barella potrebbero non piegarsi e rendere molto complicato il caricamento della stessa sulla barella.

 

Segui questi passaggi per scegliere la barella autocaricante con l’altezza di carico giusta per il tuo mezzo di soccorso:

  1. Misura la distanza tra il livello di calpestamento del piano dell’ambulanza e la superficie sulla quale poggiano le ruote posteriori del veicolo
  2. Aggiungi a questa misura l’altezza di eventuali pianali di traslazione, sistemi di supporto barella o dispositivi di fissaggio
  3. Seleziona dal filtro “altezza di carico” presente in questa pagina la somma ricavata e il sistema restituirà i modelli in linea con l’altezza di carico ideale per la tua ambulanza.

 

Se la somma da te ottenuta non è in linea con i nostri modelli di barella autocaricante, tieni presente che Spencer è in grado di creare soluzioni ad hoc, soprattutto per un parco di ambulanze numeroso. Alcune delle nostre barelle – come la Crossover – possono essere regolate in fase di installazione ad un’altezza di carico che spazia dai 52 ai 70 cm.

In ogni caso, per maggiori delucidazioni, contatta uno dei nostri esperti.

Non so come utilizzare un vostro prodotto. Mi potete aiutare?

Se non hai a portata di mano il manuale d’uso del prodotto, prova a cercarlo qui nella sezione sui manuali d’uso. In caso di insuccesso o se alcune delle istruzioni fornite non dovessero essere sufficientemente chiare, non esitare a contattarci e ti forniremo tutto il supporto necessario. Contattaci.

Dove posso trovare il codice prodotto ed il serial number del prodotto che ho acquistato?

Il codice prodotto ed il serial number, se previsto, lo trovi sulla confezione o sul prodotto stesso.

É disponibile un video per vedere tutte le caratteristiche e funzionalità dei prodotti Spencer?

La nostra galleria video è disponibile nella sezione sulle risorse media o sul nostro canale Youtube.

In ogni caso, per qualsiasi richiesta di informazione aggiuntiva non disponibile sulla pagina prodotto d’interesse, non esitare a contattarci.

 

Qual è la capacità di carico delle vostre barelle per ambulanza?

La portata massima delle barelle autocaricanti per ambulanza Spencer varia da 170 a 250 kg.

I modelli di barella con la capacità di carico più elevata sono la Cinco Mas, la Crossover, la Cross Up 8409, la Crossover Chair e la Carrera XL T Tec Max: questi dispositivi possono quindi trasportare anche pazienti bariatrici.

Scopri di più esplorando i nostri modelli di barella autocaricante 10G per ambulanza.

Tutti i dispositivi medici Spencer di classe I e classe II sono in conformità con l’MDR?

Tutti i dispositivi di cui Spencer è fabbricante e che appartengono alla classe I (es. dispositivi per l’immobilizzazione, barelle da recupero, etc) sono in conformità con il Regolamento UE 2017/745.

I dispositivi medici di classe II (es. aspiratori, rianimatori, etc.) saranno conformi ai requisiti essenziali dell’MDR entro Luglio 2023, come previsto dalla legge.

Perché consegniamo in tutto il mondo dispositivi medici in conformità al Regolamento UE 2017/745 (MDR), anche se non richiesto al di fuori dell’Europa?

Attrevarso la marcatura CE Spencer dichiara che il dispositivo medico soddisfa i requisiti generali di sicurezza e prestazioni (GSPR) di tutti i regolamenti europei pertinenti sui dispositivi medici. Abbiamo deciso di immettere anche sui mercati extra UE dispositivi marcati CE, perché riteniamo sia una scelta strategica ed efficace a garantire prodotti sicuri e performanti. Qualora richiesto dalla legislazione del mercato di riferimento, saranno applicati anche i requisiti specifici previsti dalle Autorità locali.

Che tipo di attrezzature mortuarie fornisce Spencer?

Spencer fabbrica circa 150 articoli funebri, tra i quali figurano carrelli funerari, sistemi di supporto delle casse, carrelli elevatori per cofani, tavoli da vestizione, barellini porta salme, barelle di trasporto e accessori per le onoranze funebri.

Tutti i prodotti che realizziamo sono stati progettati per ridurre il rischio di infortuni per gli addetti ai lavori durante le operazioni di movimentazione dei cofani e trasporto della salma.

Per maggiori informazioni, esplora la nostra gamma di prodotti mortuari.

Dove vengono fabbricati i dispositivi Spencer?

Tutti i dispositivi per l’emergenza, il soccorso e le onoranze funebri fabbricati da Spencer sono realizzati in Italia.

I prodotti per i quali Spencer è distributore potrebbero invece essere fabbricati in altri Paesi.

É prevista una manutenzione preventiva per il mio prodotto?

Si prega di fare riferimento al manuale d’uso del prodotto per verificare le specifiche di manutenzione, necessarie a mantenere il proprio prodotto sicuro ed affidabile.

Tali manutenzioni possono essere effettuate da Spencer stessa o da un centro assistenza abilitato. Una corretta ed adeguata manutenzione permette di ridurre significativamente il rischio di guasti e imprevisti che potrebbero impedire l’utilizzo del prodotto e causare danni a terzi.

Per maggiori informazioni, visita la pagina del Service di Spencer, oppure compila il form se necessiti assistenza.

 

Mi è stato proposto un servizio di “verifica funzionale” per il mio prodotto. É qualcosa di equiparabile all’esecuzione della manutenzione preventiva prevista dal manuale d’uso del prodotto?

Al fine di utilizzare in sicurezza i dispositivi medici, mantenendo la marcatura CE, le attività di manutenzione e revisione generale, previste dal Fabbricante, possono essere svolte ESCLUSIVAMENTE da Spencer o da centri assistenza abilitati da quest’ultimo.

Pertanto, le attività di “verifica funzionale” svolte dagli utenti finali o da ditte non autorizzate da Spencer non sono equiparabili all’esecuzione della manutenzione periodica prescritta da Spencer nel manuale d’uso del prodotto.

Perché è importante effettuare una manutenzione regolare dei dispositivi medici in mia dotazione?

Dispositivi medici in ottime condizioni e perfettamente funzionanti sono fondamentali per la sicurezza e la salvaguardia di pazienti e operatori sanitari. La vita dei pazienti potrebbe infatti dipendere dal corretto funzionamento di un dispositivo di primo soccorso. Per ridurre questi rischi, allungare la vita utile del prodotto e risparmiare costi nel lungo termine, si consiglia caldamente di effettuare una manutenzione regolare.

Il periodo di revisione di ciascun dispositivo è definito per legge dal fabbricante. Attenzione! Il fabbricante non è responsabile per danni causati a terzi dal dispositivo medico se il medesimo non è stato sottoposto a revisione nei modi e nei tempi sanciti dal manuale d’uso.

Risposte a Domande Frequenti Spencer

Non sei riuscito a trovare la risposta ai tuoi dubbi?

Clicca sul pulsante in basso, compila il form e un nostro esperto ti fornirà tutti i chiarimenti di cui avrai bisogno.

spencer

Spencer Italia s.r.l. a socio unico soggetta a direzione e coordinamento da Protect Medical Holding GmbH

Capitale sociale € 46.800 i.v.
C.F. – P.IVA – Nr. iscr. Reg. Impr. di PR 01633870348
R.E.A. Parma 168056 – VAT No. IT 01633870348
Codice univoco fatturazione elettronica: A4707H7

CANALI SOCIAL

LINGUA

All contents © 2001-2023 Spencer. All rights reserved.